MAXICONCERTO PAX MUNDI – RAI 2: 1 e 3 gennaio

00d80e0000f80e0001080e00 MAXICONCERTO PAX MUNDI la musica come grande comunicazione sociale Seguendo il cammino di Giovanni Paolo II RAI 2: 1 e 3 gennaio `06 h. 23.00 Conclusa con un bagno di folla l'edizione 2005/2006 di “SPAZIO D'AUTORE “. Una maratona di due giorni con ben 50 artisti di tutte le estrazioni musicali e culturali. Un successo decretato da un pubblico attento alle tematiche sociali ed ai contenuti dell'evento, quanto entusiasta nell'accompagnare le esibizioni degli artisti. Magistrale la conduzione: dall'imprevedibile PINO D'ANGIO' alla classe di BARBARA BOUCHET  alla dinamicità di JULIAN BORGHESAN. Sin dalla sigla “Pax and Love” eseguita da UNITED TRIO (JUANMA, MAMI ROB e PAULMOSS, esibitosi nello spettacolo anche come solista con il suo singolo) accompagnati dalla band e dal quintetto d'archi femminile  Cromantica, iniziano le emozioni, che aumentano con l'ingresso delle bandiere degli Stati (Israele, Palestina, Stati Uniti, Unione Europea, Unicef, uno  Stato Africano e la pace al centro) sulle coreografie di Erminia Moscato tra fumi e pioggia di coriandoli e ballerini di bianco vestiti. Presenze importanti nell'esercito dei 50 artisti come MARIELLA NAVA, Premio Spazio d'Autore Canzone d'autore nel teatro, CUGINI DI CAMPAGNA, premio Spazio d'Autore Targa SIAE autori di grandi successi, MATIA BAZAR premio Speciale Spazio d'Autore, DADO premio Spazio d'Autore “nonsense” per l'ironia, Premio Spazio d'Autore Nuovi Talenti ai gruppi SOTTOPRESSIONE ed ABLATIVO ASSOLUTO. Inoltre DRUPI premio Radio Hollywood “un artista fuori dagli schemi”, ANDREA CARDILLO, ALEANDRO BALDI,  FRANCO FASANO, ORO, ALESSIO COLOMBINI, ROBERTO BIGNOLI, le interviste e video nei collegamenti con ENRICO RUGGERI premio Spazio d'Autore  per la canzone d'autore nel sociale, i NOMADI con l'omaggio ed il ricordo ad Augusto leader storico del gruppo. I generi più svariati si sono intrecciati piacevolmente dando vita ad una voce universale della musica: dai ABIAYAUA CAMU SAI gruppo di folklore indiano, alle etnie arabe musulmane ed israeliane come SHARG ULDUSU' e RAPSODIA TRIO esibitisi tutti insieme anche con MARCO MASSA rappresentante della nostra cultura in “Ensemble Shalom“. Poi il gospel con i 40 vocalist THE JOYFUL GOSPEL ENSEMBLE esibitisi nel finale con gli inserimenti di UNITED TRIO ed il pubblico ha risposto in un vero delirio, ballando e cantando. Non dimentichiamoci dei momenti classici con il quintetto d'archi femminile CROMANTICA, il DUO BALDO pianista e violinista virtuosi e cabarettisti, la cantante lirica, autrice di opere NATALIA MIKLACHEVSKAIA ( in arte VALLI), il jazz dei DOCTOR DIXIE JAZZ BAND e la danza sotto la direzione artistica della  MOSCATO dal moderno dei RAGAZZI DELLA SCUOLA LABRONICA, al tip tap di FRANCO PANIZZUT e ERMINA MOSCATO  nell'omaggio a Giorgio Gaber con la voce di FABRIZIO PALADIN cantando la Nave; la grande danza in due numeri emozionanti uno con KRISTIAN CELLINI e ALESSANDRO PELLICANI e l'altro nel passo a due di DEBORAH ACCARINO e PASQUALE TAFURI. PINO SCARPETTINI ideatore dell'evento, e BARBARA BOUCHET hanno dedicato due momenti di comunicazione sociale con AIDO (associazione italiana donatori organi)  e  UNICEF per la raccolta fondi finalizzata alla costruzione di scuole in Eritrea, con i rispettivi rappresentanti Filippo Carboni e Danilo Rana. Completavano il quadro delle istituzioni patrocinanti, AFI (associazione fonografici italiani ) con il presidente Luigi Barion, la SIAE  con il dirigente per gli eventi esterni Filippo Gasparro e l'associazione PAPABOYS con il presidente Daniele Venturi. Ma vogliamo nominare tutti i partecipanti per il grande contributo dato ad un evento che ha espresso la volontà di proseguire il cammino di pace di un grande uomo GIOVANNI PAOLO II attraverso la musica come grande comunicazione sociale: NICO, ENDLESS GROUP, TIZIANA MANENTI, ZURASKI, LUCA FERRARI, JAMPA, SERGIO DELANUA, NOKEYS, ANNALYSE, MULIERIS SINDACATE. In onda su RAI 2 nei giorni 1 e 3 gennaio ore 23.00 una sintesi in 2 puntate ha dato il giusto rilievo ad un evento che non è solo svago fine a se stesso, ma comprende  importanti momenti di informazione, contenuti culturali e messaggi sociali. Associazione SPAZIO D'AUTORE - ( Pino  Scarpettini direttore artistico)

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>